Pulizia delle orecchie

Le orecchie devono essere pulite applicando un detergente auricolare, che dobbiamo lasciare agire e poi rimuovere insieme allo sporco con un batuffolo di ovatta; se ci sono peli nella parte visibile del condotto uditivo provvederemo a eliminarli con una pinzetta e a radere quelli all’interno dell’orecchio che poggiano sul condotto uditivo.

Questa operazione ci permette di tenere sotto controllo le orecchie, prevenire cattivo odore, otiti parassitarie o Otoacariasi, un problema che colpisce soprattutto i cuccioli e i giovani cani e si manifesta con un forte prurito all’orecchio.